Portoferraio, il “Cammino della Rada” restaurato. Italia Nostra invita i soci

0
80

Caro Direttore,
Italia Nostra Arcipelago Toscano vuole apporfittare dello spazio che la sua testata vorrà concedere, per invitare i soci e i simpatizzanti dell’iniziativa “Il Cammino della Rada”, per una visita al nuovo camminamento appena ricostruito dall’Amministrazione di Portoferraio nel tratto di spiaggia sulla punta del Predicaio. I lavori hanno previsto, oltre la posa di terra e sassi, anche una novità interessante: la sistemazione degli ammassi di foglie morte di posidonia oceanica che, spiaggiata a Magazzini, sono stati utilizzati per combattere l’erosione costiera. La posidonia è stata trasportata nel punto di massima erosione che aveva provocato il crollo di una parte del muro della Tenuta La Chiusa, adesso perfettamente riparato dall’azienda stessa. In questo caso quindi le biomasse sono state considerate non più un “rifiuto”, ma una “risorsa”. Consigliati abbigliamento leggero e sportivo, un sacco di plastica ciascuno e attrezzi da giardinaggio. Puliremo quanto possibile nel nuovo tratto così agibile. Ne approfitteremo per condividere le ultime novità sull’adesione di molte imprese e privati al progetto, che ha portato alla partecipazione congiunta con le associazioni aderenti al bando di gara del 30° Advisory Forum degli Itinerari Europei, che si svolgerà a Lucca dal 27 al 29 settembre 2017. Per maggiori informazioni sul progetto del Cammino della Rada, si rimanda al sito di lavoro Camminodellarada.it.

cordialmente
Italia Nostra arcipelago toscano