Elisoccorso, imminente sostituzione del Pegaso3

3
506
Il BK-117 C1 (I-HBMS) Pegaso3 in decollo presso l'ospedale di Pontremoli (MS). Foto di Lorenzo Barsotti

Massa Cinquale – E’ ormai imminente il passaggio ufficiale di consegne tra il BK-117 C1 (I-HBMS), usato sin dalla costituzione della base elisoccorso 118 presso l’aeroporto municipale di Massa-Cinquale, e il nuovo elicottero AW-139 (I-BEPP).

La sostituzione con un aeromobile più potente e di dimensioni notevolmente superiori si è resa necessaria in seguito all’ampliamento dei compiti della base di Marina di Massa che ora dovrà coprire anche le isole dell’Arcipelago Toscano in alternativa alla base di Grosseto.

Infatti, in caso di avaria, manutenzione, o comunque impossibilità di volare dell’apparecchio di stanza a Grosseto, unico mezzo fino a ora abilitato al volo sull’acqua, è necessario poter contare su un altro aeromobile.

Con questa soluzione il servizio potrà essere garantito continuamente giorno e notte, dato che l’emergenza deve assolutamente essere coperta 24 ore su 24, in particolar modo sul mare e le isole. Per l’impiego della nuova macchina, sul difficile teatro operativo che comprende anche le Apuane e l’Appennino, l’addestramento con l’AW-139 di equipaggi ed equipe mediche e del CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) è iniziato lo scorso dicembre.

Lorenzo Barsotti

3 Commenti

  1. L’elicottero 118 di Grosseto è intevenuto ripetutamente per il naufragio della Costa Concordia, come testimoniato anche dai verbali della Guardia Costiera. E’ intervenuto anche il BK117 di Massa, che ha volato tutta la notte per trasferire pazienti da Grosseto a Siena (il BK non poteva volare sul mare ed è stato utilizzato così).
    Sergio, prima di tirare fango sulle istituzioni e sui servizi, faresti bene ad informarti meglio.
    Per legge l’elisoccorso fa parte dei LEA ed il servizio deve essere effettuato dal SSN (come in tutti i paesi civili) e non dai militari, che hanno altre funzioni.
    Tipico dell’italiano medio, voler disquisire di tutto e polemizzare su tutto senza avere le competenze…

  2. non sono assolutamente d’accordo se non ci fossero gli elicotteri del 118 sarebbe un catastrofe visto che gli elicotteri dei vari corpi dello stato oramai sono alla frutta sia come soldi e quindi come addestramento.

  3. sono di nuovo soldi buttati. l’aeromobile di Grosseto non è intervenuto, anche se richiesto, su Costa Concordia. Invece di bruciare denaro in appalti usiamo i tanti e sottoutilizzati aeromobili di Stato: sono di tutti e non valgono certo meno dei vari pegasi del 118.

Lascia un commento