Aeroporto di Pisa, traffico passeggeri febbraio 2012: +6,2%

0
608
Il piazzale dell'aeroporto di Pisa visto dal finestrino di un B737-800. Foto di Lorenzo Barsotti

L’aeroporto Galilei di Pisa chiude il primo bimestre dell’anno con un traffico passeggeri in aumento del +6,1% ed il traffico merci e posta in crescita del +14,4%

Pisa, 6 marzo 2012 – SAT – Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei – S.p.A. quotata sul segmento MTA di Borsa Italiana, che gestisce l’aeroporto di Pisa, comunica che nel mese di febbraio sono transitati presso l’aeroporto Galilei 222.797 passeggeri, in aumento del 6,2% rispetto allo stesso mese del 2011.

Prosegue dunque la crescita dell’aeroporto Galilei che nel 2011 ha registrato il nuovo record di traffico nella storia dello scalo con oltre 4,5 milioni di passeggeri e che ha chiuso il mese di gennaio 2012 con un aumento del traffico passeggeri pari al +6,0%, in controtendenza con il sistema aeroportuale italiano che ha invece registrato una flessione media dello 0,6%*. Nel primo bimestre del 2012 i passeggeri transitati presso l’aeroporto di Pisa sono quindi stati 468.916, in crescita del 6,1%% rispetto all’analogo periodo del 2011.

Nei primi due mesi del 2012 anche il traffico merci e posta dell’aeroporto di Pisa ha registrato un andamento decisamente positivo. Nel mese di gennaio 2012, fronte di una flessione del sistema aeroportuale italiano del -7,2%, il traffico merci posta del Galilei ha registrato una crescita del 16,0%. Il trend di crescita dell’aeroporto Galilei è proseguito nel mese di febbraio 2012 (+12,8% sul febbraio 2011), portando così il dato progressivo del primo bimestre 2012 ad un 14,4% sull’analogo periodo del 2011.

 

* Fonte dati: Assaeroporti

Lascia un commento