Nasce oggi “Child 7” centro internazionale di ricerca, informazione e notizie sulle malattie in età neonatale e post neonatale e per l’assistenza ai genitori dei bambini malati

0
278

logo1Londra – Nasce oggi “Child 7″. Si tratta di un centro internazionale di ricerca, informazione e notizie sulle malattie in età neonatale e post neonatale e per l’assistenza ai genitori dei bambini malati ideato da Riccardo Cacelli che vuole essere un punto di riferimento per i genitori di tutto il mondo, soprattutto quelli che abitano in Paesi a ridotta assistenza sanitaria.

Presento sul web oggi, in occasione del giorno di nascita di mio padre “Child 7” – ha detto Riccardo Cacelli, managing director e fondatore di Italynews Ltd e Cacelli Management & Consultig Ltd – “Child 7” centro internazionale di ricerca, informazione e notizie sulle malattie rare in età neonatale e post neonatale e per l’assistenza ai genitori dei bambini malati.”

Le motivazioni e l’intero progetto – ha aggiunto Cacelli – le troverete sul sito dedicato al presentazione del progetto childrarediseases.wordpress.com/. E’ una promessa che ho fatto negli anni scorsi e che voglio mantenere a tutti i costi.”

Un sera di ottobre esattamente l’11 ottobre 1962 – spiega Cacelli – Papa Giovanni XXIII pronunciò il famoso “discorso alla Luna” ….

Tornando a casa, troverete i bambini.

Date una carezza ai vostri bambini e dite: questa è la carezza del Papa.

Troverete qualche lacrima da asciugare, dite una parola buona: il Papa è con noi,

specialmente nelle ore della tristezza e dell’amarezza ..

ecco Child 7 vuole essere questo. Una carezza ed una presenza nelle ore di tristezza e di amarezza per i bambini e per i loro genitori.”

Oltre alla parte informazione – continua Cacelli – grazie all’aiuto di famiglie volontarie ci sarà il supporto logistico per i genitori che con i figli ricoverati in ospedale, magari lontano da casa o in un paese straniero, che hanno necessità di un aiuto non solo morale ma anche concreto e quotidiano per tutta la durata della degenza.

Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto sino a questo momento – ha concluso Riccardo Cacelli – e che hanno promesso la loro fattiva collaborazione per il futuro. Mi piace ricordare Luisa Costa collaboratrice di primainfanzia.italynews.it, il Prof. Giovanni Serra già primario di Neonatologia dell’Ospedale Gaslini di Genova, gli scultori Peppe Bartolozzi e Clara Tesi, il comandante pilota Marco Rebeggiani, l’amico e collaboratore Davide Balzano, Luigi Cignoni professore e direttore di italynews.it, Samuele Rossini musicista e pianista. A tutti loro va il mio pensiero più profondo.

Per informazioni: r.cacelli@italynewsltd.co.uk

Lascia un commento