Mortalità da guerra: il tasso nel 2020 in Italia è il più alto dal secondo dopoguerra

0
71

Secondo un’analisi condotta dall’Istat relativa al tasso di mortalità nel nostro Paese, nel 2020, il numero di decessi, ha registrato un forte incremento, rispetto alla media 2015-2019. Parliamo di un numero complessivo di 746.146, circa 100.526 in più. Un aumento orientativamente del 15%.
Di certo l’esplosione della pandemia ha contribuito di gran lunga ad aumentare il tasso di mortalità, basti pensare che tra il mesi compresi tra febbraio e marzo 2020, i decessi sono stati maggiori rispetto a quelli degli anni precedenti, ovvero 108.178. (NewNotizie)

Lascia un commento