Internet, adesso anche cene virtuali

0
378

Dall’ America,  nasce un nuovo modo per interagire sul web: il social-dining. Un servizio che consente di conoscere persone in ristoranti, creati su internet. La procedura di iscrizione è simile a quella di altri social network, ma con scopi diversi.

“L’idea è nata dalla nostra voglia di conoscere gente nuova” dichiarano  Eddy Lu e Daishin Sugano, fondatori di Grubwithus, primo sito di questo genere. “Così abbiamo deciso di creare questa struttura.” Ogni iscritto, può prenotare o invitarsi a una cena di ristoranti o bar. Come per ogni esercizio pubblico, vi sono descrizioni e prezzi. “Ogni giorno vediamo sempre più utenti” dice Eddy Lu. I motivi che hanno spinto molta gente a incontrarsi per una cena virtuale non solo l’anima gemella, ma anche per trovare nuovi amici o lavoro. Per questa ultima ipotesi, Let’s lunch.com tra le recensioni è il più quotato.

Intanto questi siti sono estesi solo per gli Stati Uniti, anche se la loro avanzata si è rilevata molto rapida. Come per Facebook, troveranno senza dubbio, opinioni di contrari e favorevoli.

 

Lascia un commento