Il Premio Alkmeon del Cnr all’Ing. Stefano Pessina

1
353

L'Ing. Stefano Pessina
Roma- “Per i significativi contributi dati al sistema della distribuzione dei farmaci su scala globale, consentendo di assicurare la disponibilità di medicine anche nelle aree meno sviluppate”, è la motivazione con la quale è stato assegnato, nell’aula Marconi del CNR, il Premio Alkmeon all’Ing. Stefano Pessina, alla presenza del Rettore Magnifico dell’Università di Roma Tor Vergata, Prof. Renato Lauro, e del Prof. Giuseppe Nisticò, promotore del Premio e presidente dell’EBRI, l’Istituto fondato dalla Prof.ssa Montalcini, Accademica dei Lincei.

In occasione della cerimonia l’Ing. Pessina ha tenuto una conferenza sulle drammatiche conseguenze della crisi economica sul settore farmaceutico illustrando la necessità per tutti gli attori della filiera (produttori, distributori, farmacisti, medici), di collaborare in primo luogo nell’interesse dei pazienti di tutti i paesi del mondo.

Ricevendo il premio, l’Ing. Pessina, Executive Chairman della Alliance Boots, ha così commenato il riconoscimento ricevuto: “Ricevere il Premio Alkmeon è per me un grandissimo onore, considerando la sua grande reputazione, il prestigio del luogo in cui ci troviamo e la caratura delle donne e degli uomini premiati prima di me. Si tratta infatti di individui distintisi per la loro eccellenza nei campi della ricerca scientifica, dell’impresa e delle istituzioni europee, e che hanno dedicato tutto il proprio impegno al miglioramento della salute nei suoi vari aspetti. Ringrazio sentitamente la giuria, il CNR, l’EBRI e in particolare il Prof. Nisticò”.

Il Premio Alkmeon, ispirato ad Alkameone, il padre delle neuroscienze, vissuto a Crotone nel VI – V secolo a. C., nelle predenti edizioni è stato assegnato tra gli altri a Renato Dulbecco, Rita Levi Montalcini e Salvador Moncada.

Al termine della cerimonia il Rettore Renato Lauro ha proclamato i vincitori delle borse di studio per uno stage alla School of Pharmacy di Nottingham, assegnate con il contributo di Alliance Boots, grazie all’interessamento della Dr.ssa Ornella Barra.

I vincitori sono gli studenti di Farmacia del corso in lingua inglese di Tor Vergata: Sanni Olutoba, Adekunbi Debo, Martini Alessandro, Umeh Victor, Mefistofele Mirko, El Moussa Salam, Novelli Flavia e Novelli Silvia.

1 Commento

  1. Ill.tre Ing- Pessina le faccio i miei più vivi complimenti per la sua lungimiranza Commerciale, la ricordo bene all’Adivar, con il Dr.Gugliemi, siamo stati a pranzo un paio di volte assieme.Io sono il titolare della farmo-baby parafarmaceituci dal 1966, ed alla Angelini ero l’unico che poteva entrare, e parcheggire il Jaguar al interno.
    Oggi sono diventatoinvalido, ma con i Computer sono sempre alla ricerca delle innovazioni per aumentare le vendite, con personaggi delle sua Portata.
    Dinnuovo Complimenti
    F. Reolon .

Lascia un commento