Smartphone usati per creare criptomonete

0
353

Non solo i computer, anche gli smartphone sono usati all’insaputa dei proprietari per produrre bitcoin e altre criptovalute. L’ultimo allarme in questo senso arriva dalla società di sicurezza californiana Malwarebytes.