Come cambia il rapporto tra giornalisti e fonti nell’era digitale

0
108

La Rete ha fatto emergere con forza la figura del whistleblower, termine che ancora con difficoltà viene reso in italiano e che indica chi, da dentro una organizzazione, denunci pubblicamente un abuso di potere, corruzione, malversazioni; insomma qualcuno che faccia una rivelazione nel pubblico interesse prendendosi però anche dei rischi.