Terapia ormonale: fragilità ossea l’effetto collaterale più frequente

0
105

Più del 75% delle donne colpite da tumore al seno deve seguire una terapia ormonale coadiuvante. È necessaria a controllare le recidive e a ridurre il rischio di metastasi. L’effetto collaterale più frequente, però, è l’aumento della fragilità ossea, cioè maggiore possibilità di contrarre fratture (www.msn.com)

Lascia un commento