Influenza, Astuti: “In Lombardia 100mila dosi vaccino cinese senza ok Aifa”

0
51

“Centomila dei 500mila vaccini anti-influenza dell’ultima gara effettuata in Lombardia, quelli forniti dalla società cinese Life On, non sarebbero riconosciuti dall’agenzia italiana del farmaco, l’Aifa, e di conseguenza non sarebbero utilizzabili nel nostro Paese. Sarebbe l’ennesimo fatto grave in una vicenda in cui la Regione Lombardia ha dato il peggio di sé”. Lo afferma il capodelegazione del Pd in commissione sanità del Consiglio regionale della Lombardia. (www.adnkronos.com)

Lascia un commento