La riduzione drastica di medici e infermieri colpisce soprattutto il Mezzogiorno

0
92

I lavoratori della Sanità hanno sopportato il peso di queste scelte, affrontando un carico di assistenza e cura enorme mentre il personale impiegato si andava riducendo: dal 2008 al 2018, il numero dei medici in forza nelle strutture del Ssn si è ridotto del 5 per cento; quello degli infermieri, già fortemente sottodimensionato, è calato del 3 per cento.

Lascia un commento