Gli Oasis si fermano. Per 5 anni

1
262

Il gruppo che suonerà a Milano nell’ambito dell’I-Day Milan Urban Festival il prossimo 30 agosto, che potrebbe essere l’ultimo concerto, si fermeranno per 5 anni. Gli Oasis per mezzo di Noel Gallagher che in una intervista ha detto che almeno per un po’ non ci saranno nuovi album del gruppo di Manchester. Tutti i componenti si stanno dedicando a progetti solisti e l’ispirazione per la band è momentaneamente al palo.

1 Commento

  1. Da tempo era evidente che gli Oasis stavano stretti a Noel Gallagher, straordinario creativo che negli ultimi anni ha acquisito anche una splendida padronanza del palco e del rapporto con il pubblico. Il contrasto stridente tra la sua professionalità e gli atteggiamenti da rockstar viziata del fratello Liam (il quale non ha ancora capito, evidentemente, che il talento va coltivato – persino il suo) non potevano condurre a soluzione diversa da questa. Per quanto mi riguarda, non vedo l’ora di ascoltare la musica – sicuramente straordinaria – che Noel, finalmente libero di esprimere altri aspetti della sua meravigliosa vena artistica, certamente non mancherà di regalarci. Mi auguro che anche Liam, accantonando finalmente il suo broncio da ragazzino permaloso, colga questa occasione per far maturare quei semi promettenti che abbiamo avuto modo di apprezzare con “Guess God Thinks I’m Abel” e “I’m outta time”.

Lascia un commento