Al via il tour ecologico di Jovanotti

0
98

Rimini – È uno spettacolo innovativo, uno show a 4D e Co2 natural, il nuovo tour di Lorenzo Jovanotti, partito sabato scorso da Rimini e con altre 24 date in programma in tutta Italia.

L’Ora Tour, prodotto da Trident Management, è uno spettacolo innovativo a cui ha lavorato un team di musicisti, video-artisti ed ingegneri. Davanti a uno schermo di 17 metri una band di otto elementi suona canzoni a 4 dimensioni. “Abbiamo lavorato tanto allestendo un laboratorio dove far scorrere le idee – racconta Jovanotti – per quello che volevo fosse uno spettacolo che mi permettesse di dare il massimo e di entrare in contatto con ognuno di quelli che verranno a sentirci”.

Grazie alla collaborazione di Enel, il tour è anche un progetto a impazzo zero. Per compensare le 6mila tonnellate di Co2 prodotte dai concerti, infatti, Enel pianterà 12mila nuovi alberi per un progetto di riforestazione in Camerun. Con questo intervento, oltre a ricompensare le emissioni inquinanti dell’intero tour di Jovanotti, si creeranno al contempo sistemi produttivi in grado di migliorare le condizioni socio-economiche delle popolazioni coinvolte, sviluppando la microimprenditorialità locale, la formazione di pratiche forestali e prodotti agricoli e il coinvolgimento nelle lavorazioni agricole e dei vivai.