L’Orso d’oro a La teta asustada

0
204

Berlino – La teta asustada (The milk of sorrow) della peruviana Claudia Llosa ha vinto l’Orso d’oro per il miglior film del 59/ festival di Berlino. L’Orso d’argento/Gran Premio della giuria e’ andato ex aequo a Alle Anderen di Maren Ade e al Gigante di Adrian Biniez; per la migliore regia ad Asghar Farhadi per About Elly; per il miglior attore a Sotigui Kouyate per London River di Rachid Bouchareb e per la miglior attrice a Birgit Minichmayr per Alle Anderen (Everyone else) di Maren Ade.

Lascia un commento