Milan, tensione al raduno. La protesta dei tifosi rossoneri. Galliani: “la maggioranza dei tifosi è con noi”

0
261

Come era facile immaginare è salita di tono la protesta dei tifosi milanisti.
Al raduno di questa mattina a Milanello si sono presentati con slogan e cartelli tutti rivolti contro i vertici della dirigenza rossonera: Berlusconi e Galliani.
Adriano Galliani non è preoccupato: “Nessuno ha vinto quanto noi in Europa e nel mondo. E’ giusto che qualcuno contesti -ha proseguito accennando ai tifosi fuori da Milanello – perché nella vita è ammesso. C’è stato un calo di abbonamenti solo del 20%, significa che l’80% è d’ accordo con la società”
Poco prima proprio Galliani in un’intervista aveva detto che “Dobbiamo dare un occhio al bilancio, quindi nessuna spesa folle come può avvenire in Spagna. Chi è qua rimarrà qua. Prenderemo qualcuno, ma al momento le cifre sono altissime. Conviene aspettare agosto, quando inizieranno i saldi…”.
Intanto non sale il numero degli abbonamenti.

Lascia un commento