Messi inarrestabile,Barça vicino alla finale

0
70

Il Barcellona vince 2-0 a Madrid una partita nervosa, la pulce non si smentisce e punisce il real e dall’espulsione di Pepe a mezz’ora dalla fine. Allontanato dal campo anche Mourinho

MADRID – Mitico Leo. Grazie alla sua immensa classe, Messi porta alla vittoria il Barcellona, grazie alle sue 2 reti.
Il Barça ha un piede e mezzo in finale grazie al suo fenomeno, che stravince la sfida con un Ronaldo non all’altezza.
Come del resto il suo Barça, che merita il risultato contro un Real apparso chiaramente inferiore e nervoso.
Sicuramente la partita è stata condizionata dalla espulsione a Pepe al 61′ probabilmente non sarebbe finita così male per i blancos.
La scelta dell’arbitro Stark indirizza la partita, perché sega le gambe al Real nell’unico momento in cui stava giocando meglio.
Partita troppo prudente da parte del Real, forse per paura di affrontare a viso aperto questo Barça, in cui punta a difendere per eventualmente partire in contropiede ma alla fine produce un solo tiro in porta con Ronaldo.
Poco, troppo poco il messaggio che esce da queste tre recenti partite che hanno opposto le due corazzate,di Guardiola e Mourinho, indipendentemente dai risultati, ci pare netto che il Barcellona prova sempre a giocare il suo calcio,mentre il Real la mette sul piano fisico e difensivo.
Pare scontato l’accesso alla finale di Champions contro il Manchester United, reduce dalla vittoria di 2-0 contro lo Schalke04 in casa dei tedeschi.