Ex spia russa avvelenata: l’Inghilterra potrebbe boicottare il Mondiale

La Nazionale rischia di non partecipare ai prossimi Mondiali in Russia nel 2018

0
157

Il sospetto avvelenamento di un’ex spia russa, Sergei Skripal, in Inghilterra potrebbe portare al boicottaggio del Regno Unito nei confronti dei Mondiali di calcio in Russia della prossima estate.

“Sarebbe difficile procedere normalmente” con la partecipazione dell’Inghilterra ai mondiali di calcio di Russia 2018 se emergessero nuovi comportamenti ritenuti ostili da parte di Mosca e in particolare prove di un coinvolgimento dello Stato russo (che ha negato qualsiasi collegamento) nel presunto avvelenamento dell’ex spia Sergei Skripal. Le parole sono del ministro degli Esteri, Boris Johnson, nel corso delle interrogazioni sul caso, oggi, alla Camera dei Comuni.