Champions League, Allegri: “Questa sera bisogna fare i complimenti a tutti. Risultato prestigioso”

Il tecnico toscano racconta la sua analisi ai nostri microfoni

0
143

Massimiliano Allegri sapeva benissimo che la gara a Wembley contro il Tottenham sarebbe stata tutt’altro che una passeggiata, motivo per cui il tecnico toscano ha studiato bene l’approccio della sua squadra nei confronti di una trasferta insidiosa. Il tecnico bianconero ha schierato la formazione giusta, che nell’arco dei 90 minuti è riuscita a prevalere sull’avversario.

Abbiamo intervistato l’allenatore della Juventus che ha espresso la sua soddisfazione per il passaggio del turno.
Una gara sofferta ma alla fine il risultato è arrivato: “Questa sera bisogna fare i complimenti a tutti perché il risultato dell’andata ci obbligava a vincere e lo svantaggio iniziale non era facile da gestire psicologicamente. Da anni questi ragazzi stanno facendo grandi cose insieme alla società e questo risultato è solo la conferma. Vincere a Wembley è prestigioso”.
Qual’è il segreto per vincere gare del genere? “Bisogna avere sempre pazienza e determinazione. Avevo detto già da prima della gara che il Tottenham è una squadra dotata di grande palleggio e quindi per vincere bisognava giocare con grande agonismo. Loro hanno costruito diverse azioni, ma noi siamo stati compatti e siamo riusciti a ribaltare il risultato iniziale”.
Quali sono stati i pregi e i difetti della Juve in questa gara: “Il pregio è stato sicuramente la reazione dopo il loro vantaggio perché non era affatto facile rimontare, ma abbiamo perso tante palle importanti rischiando di subire più del dovuto. Bisogna rimanere più corti ed equilibrati, giocando con pazienza in modo da dare una buona lettura alla gara”.