Arsenal – Milan: Ozil: “Vittoria importante per noi. Possiamo giocarcela fino alla fine”

Il giocatore dei Gunners ha fatto i complimenti alla sua squadra per l'obiettivo raggiunto ieri sera

0
97
La brutta serata di ieri non sarà certamente una batosta facile da digerire per il Milan di Gattuso, che esce dall’Emirates Stadium sconfitto per 3-1, dopo un arbitraggio discutibile. Uno dei protagonisti per quanto riguarda i padroni di casa è stato Mesut Ozil, che ha dato un grande contributo alla squadra anche nei momenti di difficoltà. Abbiamo intervistato il tedesco, che ha parlato della vittoria e delle sue sensazioni a caldo dopo il match.
DUE PARTITE CHE PREMIANO I GUNNERS – Come giudichi la prestazione dei tuoi tra il match di San Siro e stasera? “Abbiamo fatto una grande gara e siamo contenti del risultato, vincere 3-1 contro il Milan che ha una grande storia è una grande soddisfazione. Loro all’inizio pressavano molto e quando sono passati in vantaggio abbiamo temuto il peggio. Poi per fortuna siamo riusciti a reagire e a giocare il nostro calcio”.
LE CHANCE IN EUROPA LEAGUE – Quante possibilità ha l’Arsenal di vincere l’Europa League una volta arrivati a questo punto del torneo? “Adesso arriverà la parte più difficile, sappiamo benissimo che il torneo entra in una fase delicata e ogni squadra sarà difficile da affrontare, perché tutti vogliono vincere e sarà importante essere determinati e affamati”.
UN PENSIERO A WENGER – Wenger sembrerebbe essere sempre il primo ad essere preso di mira quando le cose non vanno bene, cosa ne pensi a riguardo? “Credo che lui sappia benissimo come fare il suo lavoro e come affrontare certe tensioni. Ormai da diverso tempo allena questa squadra ed è un punto di riferimento pr tutti. Io credo che nonostante la sua vincente carriera noi possiamo regalargli ancora altre emozioni”.
L’EUROPA UN PUNTO DI RILANCIO – Prima di questo doppio confronto contro il Milan non venivate da un bel periodo, questa serata potrebbe rappresentare una svolta? “Io credo che questa vittoria ci darà grande entusiasmo per il futuro, ma sappiamo che ancora la stagione è lunga e che proprio adesso dobbiamo dare ancora di più per inseguire e raggiungere i nostri obiettivi”.