Miracolo a Wembley, Italia salvata dal Var: un pareggio sofferto per Di Biagio

Gli azzurri pareggiano a Wembley e continuano con il loro periodo di crisi

0
212

La Nazionale Italiana questa sera è riuscita a strappare un pareggio a Wembley contro l’Inghilterra, con la squadra che dopo la disfatta con la Svezia continua il suo periodo di mancanza di incisività anche con Di Biagio. Se da un lato le amichevoli come quelle di stasera servono principalmente a dare indicazioni in prospettiva futura, dall’altra parte l’Italia sembrerebbe non essere ancora riuscita a trovarla.

Ciro Immobile è stato l’uomo che ha avuto più occasioni dei nostri, ma purtroppo non è riuscito a concretizzare per trovare la porta. Sembrerebbe che la maglia azzurra pesi particolarmente all’attaccante rispetto a quella biancoceleste della Lazio, dove ha realizzato ben 24 gol.

Tuttavia la colpa non va attribuita solamente ad Immobile, poiché a parte la poca incisività sotto porta, la Nazionale ha dimostrato ancora una volta una crisi di gioco e sopratutto ha sofferto la mancanza di personalità nei momenti di difficoltà, con il gol di Jamie Vardy arrivato al 26′ del primo tempo.

Il Var ha salvato la Nazionale, poiché nonostante il rigore era meritato e Insigne ha avuto la freddezza giusto nel realizzarlo, si è vista una squadra  con i medesimi problemi delle uscite precedenti e si è vista nuovamente la mancanza di un assetto idoneo ad affrontare un match di 90 minuti. Risulta sicuramente vero che nelle amichevoli si provano nuovi innesti, ma ancora certi giovani hanno bisogno di crescere e fare esperienza. L’Italia prosegue il suo percorso con la speranza che il tempo riesca a dare i giusti risultati, ma la strada è ancora molto lunga.