Paok Salonicco, Savvidis paga caro l’ingresso in campo con la pistola: bandito dal campo per 3 anni

Duri provvedimenti della Superlega greca nei confronti di Ivan Savvidis

0
122

Ivan Savvidis, presidente del Paok Salonicco ha pagato veramente caro il suo ingresso in campo con una pistola, poiché la Superlega greca ha preso dei duri provvedimenti nei suoi confronti, bandendolo definitivamente per 3 anni dal mondo del calcio.

Ad uscirne penalizzata è anche la squadra, a cui è stata riconosciuta ufficialmente la sconfitta a tavolino a favore dell’AeK Atene. Adesso il club si trova al terzo posto in classifica dietro l’Aek e l’Olympiacos.Oltre a queste sanzioni, la Lega ha inflitto un’ammenda di 100 mila euro al presidente e di 63 mila alla società.