Juventus – Milan, Allegri scatenato: “Una fase cruciale della stagione”

Il tecnico bianconero ha fatto la sua analisi sulla gara di domani e sul resto della stagione

0
67

Il match tra Juventus e Milan giunge ormai alla vigilia e come al solito Massimiliano Allegri ha parlato nella classica conferenza stampa pre-partita del match e del momento della sua Juventus, concentrandosi su alcuni punti fondamentali.

Prima di tutto il tecnico bianconero ha parlato del ritorno di Bonucci all’Allianz Stadium come avversario: “Sarà una serata speciale per Bonucci. Lui ha dato molto alla Juve e viceversa, poi le strade si sono divise, è stata una scelta, ma resta nel cuore dei tifosi. Con la partenza di Bonucci abbiamo inizialmente perso qualcosa negli equilibri di difesa, ma sono cresciuti Benatia e Rugani , oltre che tutta la squadra nella fase difensiva”.

Allegri successivamente ha focalizzato la sua attenzione su Dybala, massacrato da Sampaoli dopo la delusione dell’ultimo match con la Nazionale Argentina: “Per Dybala la cosa importante è essere motivato per un finale di stagione fondamentale per la Juve e per la sua partecipazione al Mondiale, che credo disputerà”.

Infine Allegri ha voluto fare il punto della situazione per quanto riguarda alcuni infortunati, che avranno l’opportunità di mettere nuovamente piede in campo proprio nel big match di domani sera contro il Milan“Domani Cuadrado parte dalla panchina. Sta bene. E sta bene anche Chiellini. Da domani inizia un bellissimo ciclo, da affrontare con entusiasmo, con l’ambizione di centrare tutti i risultati. Lavoriamo tutti per arrivare a questo momento della stagione. Centrocampo a 2 o a 3? Non dipende dall’avversario ma da chi sceglierò in attacco. Higuain ha smaltito la delusione per l’amichevole della nazionale, Mandzukic sta bene. Da domani non si può più sbagliare. Quasi certamente domani gioca Lichtsteiner”.