Milan, il rimpianto di Kakà: “Non dovevo lasciare il Milan per il Real”

Il brasiliano è tornato a parlare del suo addio al Milan per andare in Spagna

0
313

Tutti i tifosi milanisti ricorderanno benissimo e sopratutto con amarezza il momento in cui Kakà ha lasciato il Milan per la prima volta per andare a vestire la maglia del Real Madrid. Il brasiliano era al top della condizione e veniva da uno straordinario pallone d’oro conquistato nel 2007 con la maglia rossonera, vincendo anche la Champions League.

Nel momento in cui il brasiliano ha lasciato Milano per volare a Madrid le cose per lui non sono state più le stesse per quanto riguarda il rendimento in campo. Proprio Kakà è tornato a parlare di quest’argomento al portale Uol: “Nel 2009 accettai la proposta del Real Madrid ma fu un errore, con i blancos non sono riuscito a dare quello che avevo dato in rossonero. Ero completamente perso e smarrito. In Italia tutti mi amavano, in Spagna tutti volevano che me ne andassi”.

Lascia un commento