Serenity e tema Tiliaventum di Lignano vincono la regata barhe d’epoca a Pirano (Slo)

Altro successo per Serenity e team Tiliaventum che ripetono quelli del 2016 e 2017

0
289

Ottima prova per il team di Lignano Sabbiadoro UD Tiliaventum su Serenity (il legno d’epoca progetto Knud Reimers 1936) alla Regata per Barche d’Epoca di Pirano 2018: un 1° posto assoluto che non lascia dubbi sulla prestazione di sabato 19 maggio che ripete il successo del 2016 e 2017.
L’evento, organizzato dalla Associazione Barche Epoca della Città slovena, ha visto la partecipazione di 41 gioielli in legno, ed è stato abbinato anche ad una splendida sfilata di auto d’epoca, alla presenza dei cultori degli abiti e usanze di un tempo ed altre manifestazioni di contorno sul tema nella splendida cornice della Città, in un’atmosfera, allegria, accoglienza e spirito marinaresco unici.
Per quanto riguarda la regata Serenity, con Roberto dal Tio, generoso Socio armatore-prodiere, Daniele Passoni al timone, Alberto Bobbera alla randa e Fabio Sant con Stefano De Martin in pozzetto dopo una combattuta partenza e passaggio alla prima boa in seconda posizione per pochissimi secondi, hanno lottato e recuperato la prima posizione contro l’altro gieiello in legno #Pia, progetto anch’essa K. #Reimers, dell’armatore Bruno #Antonac, alla prima uscita in mare dopo un minuzioso restauro.
Non sono mancati incroci e scelte tattiche che, al traguardo, hanno premiato Serenity.
Numerosa la fotta proveniente dalle acque italiane con terzo posto per #Nembo II di N. De Manzini, seguito da #Sharazad di Alunni Barbarossa, poi Ciao Pais di Fonda, Nibbio di Barcia, Un Sogno di Brezich, Auriga di #Galesso, Carina di Olivieri, Pirit di Kanz, Lucija di Poljsak, Saor di Bovo, #Sirah di Lodes, Dinghi di Hrvatin, Janega di Trani, Garbin di Gornizel, Nababbo 2 di Stagni, Licia di Sirio.
Da segnalare la presenza del pluriolimpionico Hubert #Raudaschl su Pletna Skav, un piccolo mezzo appositamente realizzato, ma soprattutto tutta l’allegra atmosfera dei partecipanti e di mezzi storici come #StarihMacek di Janez Sabek, vulcanico organizzatore dell’evento insieme a parenti ed amici del mare.

Prossimi appuntamenti per i mezzi d’epoca e Tiliaventum team (Serenity) saranno il Trofeo #Esculapio 26 e 27 maggio, a Porto Piccolo 9-10 giugno cin la prima prova del Circuito #AIVE (Associazione italiana Vele Epoca), per poi partecipare al prestigioso Trofeo Principato di Monaco di Venezia, #Hannibal Classic, Trofeo città di Trieste e #BarcolanaClassic
….. inframezzando le uscite in Vele d’Epoca per tutti, il trofeo Starih Bark Izola (Slo) Trofeo Punta Faro e Juris Cup e Aprilia Portorose

Lascia un commento