Finals NBA – LeBron James: “Non pensavo che i Cavaliers avrebbero raggiunto i Playoff”

Il fuoriclasse dei Cleveland Cavaliers ha parlato del percorso della sua squadra

0
135

I Cleveland Cavaliers sono stati protagonisti di un grandissimo momento che ha incoronato ancora una volta la grande bravura di LeBron James, che ha dato un grandissimo contributo alla squadra in ottica Playoff, con il giocatore che ha letteralmente trascinato i suoi alle Finali NBA per il quarto anno di fila.

Nonostante i Cavaliers siano sempre stati una squadra molto quotata nella competizione, in molti non credevano che quest’anno LeBron e compagni potessero raggiungere le Finals, poiché molti tifosi non erano soddisfatti del mercato messo in pratica dalla società.

Lo stesso LeBron James ha dichiarato quest’oggi che nemmeno lui era così sicuro di questi grandi risultati: “Eravamo scesi così in basso che ad un certo punto mi sono chiesto se questi Cavaliers fossero in grado di arrivare ai Playoff. Ma subito mi sono convinto che quello fosse un periodo passeggero e che ogni pensiero a riguardo fosse ridicolo. Ora devo solo concentrare per accedere alla postseason. Ero consapevole che non stessimo giocando una buona pallacanestro, ma non potevamo darci per vinti. Hai così tante persone che ti guardano, hai così tanti bambini da ispirare e tu stesso che hai sempre parlato di essere fantastico ogni giorno. Abbiamo avuto così tante cose con il nostro team, abbiamo mescolato diverse formazioni, abbiamo mescolato giocatori diversi, abbiamo fatto uno scambio alla scadenza, e non posso sedermi qui adesso e dire che le Finals era una parte del il mio pensiero in quel momento”.