Milan, blitz antidroga: Arrestato il capo ultras insieme a 22 persone

Una brutta vicenda che ha visto coinvolto il capo ultras rossonero

0
498

Un blitz molto importante quello condotto dalla Polizia di Milano, con ben 22 arresti che hanno visto coinvolti uomini importanti per quanto riguarda Milan e Inter, ma tra questi spiccano sicuramente il capo ultras rossonero Luca Lucci e Massimo Mandelli, responsabile degli stewart della società di Suning.

L’accusa è legata al traffico di sostanze stupefacenti, con il capo ultras rossonero rischia davvero grosso per aver usato la sede dell’associazione “Il Clan” come base dei traffici di droga. Sono stati intercettati due tir contenenti 250 chili tra hashish e marijuana.

Una vicenda che certamente non esalta la nomina del club rossonero, che oltre ad avere altre difficoltà presenta anche problemi di questo tipo.