Mondiali Russia 2018, Simeone: “Argentina squadra senza leadership”

Parole durissime da parte del tecnico dell'Atletico Madrid

0
167

La giornata di ieri è stata decisamente da dimenticare per l’Argentina di Messi, con un netto 3-0 da parte della Croazia che ha fatto emergere malamente i limiti della squadra di Sampaoli, dotata di grandi campioni che non hanno gioco di squadra.

Tra le critiche ricevute spiccano sicuramente le parole di Simeone, tecnico dell’Atletico Madrid, che in una conversazione su WhatsApp con German Burgos, riportata successivamente da alcuni giornalisti, ha affermato: “Messi è “molto bravo, ma lo è perché è affiancato (al Barcellona) da giocatori straordinari. Se dovessi scegliere uno fra lui e Ronaldo per una squadra normale, chi sceglieresti? Spero di non sbagliarmi, ma passerà, dipende dall’Islanda. È chiaro che oggi nello spogliatoio si stanno prendendo a pugni – aggiunge – e poi il portiere… dimmi la verità, l’aveva già fatto: contro la Spagna, contro l’Italia, e io ti dissi ‘è un peccato che non abbiano segnato, così si sarebbero resi conto che se sbagli al Mondiale, è gol…”.