Mondiali Russia 2018, Cuper lascia la panchina egiziana dopo il Mondiale disastroso

Un addio giunto per i pessimi risultati rispetto ai propositi iniziali

0
163

Hector Cuper ha deciso ufficialmente di dire addio alla panchina dell’Egitto dopo l’eliminazione dal Mondiale giunta decisamente in malo modo. L’Egitto ha perso le tre partite del girone, chiudendo la sua avventura in Russia.

Salah e compagni hanno perso 1-0 con l’Uruguay, 3-1 con la Russia e 2-1 con l’Arabia Saudita, anche se Cuper ha comunque il merito di aver riportato la nazionale egiziana al Mondiale dopo ben 28 anni, motivo per cui la società ha comunque deciso di ringraziare l’allenatore per questo piccolo traguardo.