Dieci aretini in pista ai Campionati Italiani a Squadre di atletica

L’atletica aretina è scesa in pista a Modena nella finale dei Campionati Italiani a Squadre

0
225

L’atletica aretina è scesa in pista a Modena nella finale dei Campionati Italiani a Squadre. La manifestazione ha visto sfidarsi le migliori dodici società della penisola e, tra queste, era presente anche l’Atletica Firenze Marathon che può fare affidamento all’interno del suo organico su dieci atleti cresciuti nell’Alga EtruscAtletica e che tuttora si allenano al campo di atletica di Arezzo. I migliori piazzamenti sono arrivati nei salti, con i quarti posti di Anna Visibelli nel lungo con 5.89 metri e di Benedetta Cuneo nel triplo con 12.40 metri che si sono confermate tra le migliori del panorama nazionale, mentre si è fermata al quinto posto dell’asta Letizia Marzenta con 3.80 metri. Tra gli altri risultati spiccano un sesto posto firmato da Marta Capaccioni nei 400 ostacoli con 1’01’’91, un settimo posto di Chiara Salvagnoni nel lancio del peso con 12.61 metri e ben tre ottavi posti con Walter Ratano nell’alto con 2 metri, con Luca Catalani nella staffetta 4×400 maschile e con la staffetta 4×400 femminile composta anche da Capaccioni, Elisa Capacci e Chiara Cosi. A chiudere il gruppo di aretini, infine, era presente Michele Donnini nei 400 piani.

Ben dodici medaglie d’oro, nel frattempo, sono state festeggiate dai più giovani dell’Alga EtruscAtletica ai campionati provinciali ospitati dal campo di atletica di Arezzo. Gli Esordienti nati nelle annate 2007-2012 hanno gareggiato nel biathlon (una combinazione di gare di corsa e di salto in lungo) e hanno fatto incetta di podi: la società ha monopolizzato gli Esordienti B maschili e gli Esordienti A femminili cogliendo oro, argento e bronzo rispettivamente con Mattia Benedetti, Duccio Sandroni e Francesco Tortorelli, e con Lorenza De Silva, Virginia Benocci e Carlotta Anatrini. Negli Esordienti C è arrivata la vittoria di Andrea Dini e il secondo posto di Gabriele Tagliaferri, mentre negli Esordienti A si è piazzato secondo Dario Papini e negli Esordienti B terza Gemma Fabbriciani.

L’Alga EtruscAtletica ha brillato anche con i Ragazzi del 2005-2006 e con i Cadetti del 2003-2004, vincendo i titoli provinciali nel salto in alto con Federico Rubechini, Viktoria Giaccherini e Viola Cappelli, nel giavellotto con Benedetta Bruschi, nei 100 ostacoli con Elisa Mencaroni, nel peso con Amani Rossi, nei 60 ostacoli con Mattia Moretti e Cappelli, e nei 600 piani con Lucrezia Benatti. Le altre medaglie sono merito di Nicholas Gavagni (secondo nei 60 ostacoli e terzo nell’alto), di Andrea Gennari (terzo nei 60 ostacoli), di Lapo Madiai (secondo nei 600 piani e nel peso), di Matilde Marcelli (seconda nell’alto e terza nel peso), di Luca Papini (terzo nei 600 piani) e di Joshua Vagheggi (terzo nel peso). «L’atletica aretina – commenta Gloria Sadocchi, responsabile dell’agonistica dell’Alga EtruscAtletica, – ha dimostrato di poter far bene sia con i più grandi che hanno disputato i Campionati Italiani a Squadre, sia con i più piccoli che hanno colto tante medaglie ai campionati provinciali, dimostrando la crescita e la vitalità di un movimento che sta coinvolgendo sempre più atleti e atlete».