Milan, traballa la panchina di Gattuso: Conte pronto a subentrare

Tanti cambiamenti in casa rossonera per tornare vincenti

0
308

Nelle ultime ore il Milan ha fatto una vera e propria rivoluzione all’interno della società, con una dirigenza totalmente nuova e il fondo americano Elliot che una volta insediato sta cercando le operazioni migliori sul mercato per rendere il club competitivo.

Dopo aver modificato completamente l’assetto dirigenziale e dopo che Leonardo, Maldini e Gandini hanno preso le redini della società, si pensa anche ad un nuovo allenatore, con la posizione di Gattuso che non sembrerebbe essere più sicura come qualche mese fa.

Il Milan ha in programma un nuovo grande progetto per tornare a grandi livelli e il prescelto per intraprendere questo percorso potrebbe essere Antonio Conte. Lo stesso Gattuso in una dichiarazione rilasciata qualche ora fa ha mostrato qualche segno di cedimento: ”Non ho ancora avuto nessun confronto con la nuova proprietà, ma solo con Leonardo. Noi abbiamo passato 2 settimane intense di lavoro, c’è grande tranquillità, poi è normale che questi cambiamenti comportano delle novità. Fino a questo momento non posso far altro che ringraziare tutte le persone che circondano il mondo Milan. Se sono qua al Milan è perché Mirabelli ha creduto in me a novembre dello scorso anno. Il merito è suo e di Fassone. Io ora sono un professionista, c’è grande rammarico e grande amarezza, ma bisogna guardare avanti. Devo pensare a fare il mio lavoro”.

Lascia un commento