Addio a Sergio Marchione: il pilastro che ha reso grandi Ferrari e Fiat

Dopo l'operazione le condizioni dell'uomo sono peggiorate fino a diventare irrimediabili

0
609

Sergio Marchionne, ex presidente Ferrari, si è spento nella giornata di oggi dopo un lungo ricovero in un ospedale di Zurigo. Quello che doveva essere un intervento alla spalla si è trasformato in tragedia, con le condizioni dell’uomo che a partire dallo scorso sabato si sono aggravate.

Marchionne doveva operarsi alla spalla destra, ma una volta che le condizioni sono peggiorate non c’è stato più nulla da fare. John Elkann ha già convocato una riunione d’urgenza per sostituire i ruoli dell’uomo in FCA e adesso si attendono ulteriori aggiornamenti.

Lascia un commento