F1, Hamilton trionfa in Ungheria davanti a Vettel e Raikkonen

Grande vittoria accompagnata da una buona prestazione delle due rosse

0
71

Lewis Mercedes, su Mercedes, ha vinto il Gp d’Ungheria, 12/a prova del mondiale di Formula 1. Il leader della classifica, partito in pole, ha preceduto il rivale per il titolo, Sebastian Vettel, secondo, e l’altro ferrarista Kimi Raikkonen, terzo.

Al quarto posto si è classificato Daniel Ricciardo, partito dalla 12/a posizione con la Red Bull. Quinto Valtteri Bottas, con la seconda Mercedes. A punti sono andati anche Pierre Gasly (Fra/Toro Rosso), sesto, Kevin Magnussen (Haas), settimo, Fernando Alonso (McLaren), ottavo, Carlos Sainz (Renault), nono, e Romain Grosjean (Haas), decimo.

Un minuto di silenzio per Sergio Marchionne. La Formula 1 si è fermata poco prima del Gp d’Ungheria per commemorare il presidente della Ferrari, scomparso mercoledì scorso. Piloti, addetti ai box e tecnici, in prima fila quelli della scuderia di Maranello, in pista e tutto il pubblico in piedi sulle tribune si sono uniti in ricordo del manager italo-canadese che aveva guidato la Ferrari dal 2014.