Los Angeles Galaxy, Ibrahimovic e la sua tripletta: “Dicevano che ero finito, io dicevo di no”

Grande partita per l'attaccante che dimostra ancora di essere in splendida forma

0
70

Grande prestazione da parte di Zlatan Ibrahimovic con i Los Angeles Galaxy contro l’Orlando City, dove lo svedese ha realizzato una grande tripletta che ha spazzato via gli avversari. Si mormorava che dopo l’operazione al ginocchio l’attaccante fosse finito e che non potesse più tornare ai suoi livelli consueti.

Nel momento in cui Ibra ha subito l’infortunio al ginocchio era ancora nelle fila del Manchester United, ma il giocatore ha deciso di sposare il progetto americano per mettersi in gioco e dimostrare di essere ancora a grandi livelli. Alla fine lo svedese sta dando risposta sul campo e la tripletta di ieri è una netta testimonianza di come il giocatore ha avuto ragione nel credere nelle sue grandi doti. Dopo la grande prestazione Ibrahimovic ha postato due foto sul suo profilo Instagram, dove si vede prima il ginocchio subito dopo l’operazione e successivamente l’esultanza per i tre gol realizzati. Ad accompagnare queste due foto una frase importante: “Dicevano che ero finito, io dicevo di no”. Come dargli torto.