Juventus, Bernardeschi parla del successo con il Chievo: “Era importante dare un segnale”

L'attaccante esprime tutta la sua gioia per la rete decisiva di sabato

0
261

Dopo la vittoria della Juventus al Bentegodi contro il Chievo, Bernardeschi, uomo decisivo della gara, ha parlato del suo gol e ha espresso tutta la sua gioia per la vittoria della sua squadra. Iniziare con il piede giusto era molto importante in questa nuova stagione, ma adesso c’è ancora molto da lavorare, poiché i bianconeri quest’anno con l’acquisto di CR7 hanno l’obbligo di tentare l’assalto alla Champions.

L’attaccante della Juventus ha parlato della sua prima partita, griffata con la rete decisiva, ribadendo gli obiettivi della squadra per il futuro: “E’ stato importante aver portato a casa i tre punti. Era importante vincere e dare un segnale subito. Lo abbiamo dato, anche con qualche sofferenza. Siamo all’inizio, dobbiamo ancora prendere bene le misure, ma siamo sulla buona strada. Mezzala? Ho sempre detto che mi adatto, se il mister decide di mettermi lì sono pronto per andare lì. Basta fare tutto per il bene della squadra. Tutto va bene, tutto si sistema. Quando c’è da imparare si deve imparare, quando c’è da correre si deve correre”.