Milan, Kessie: “Dovevamo fare di più. Higuain? Un gol importante per lui”

Giocatore fiducioso e contento per il gol del Pipita

0
81

Un risultato che ha lasciato in bocca quello del Milan con il Cagliari, con i tifosi che si aspettavano una partita migliore da parte dei rossoneri, finiti in balia dei padroni di casa nella prima frazione di gara e bravi nella ripresa nel rimettere in gioco tutto con Gonzalo Higuain.

Tra i protagonisti della gara spicca Franck Kessie, autore di una buona prestazione e anche dell’assist che ha permesso al Pipita di andare in gol. I giocatore si è dichiarato deluso per non aver portato a casa i tre punti, ma allo stesso tempo ha espresso fiducia per i prossimi incontri: “Questa era una partita difficile, loro vanno forte adesso. Abbiamo iniziato male, ma poi l’abbiamo ripresa. I primi 10 minuti sono andato troppo tranquillo. C’è rammarico, abbiamo provato a vincerla, ma non è arrivato il gol. Ora ripartiamo dal secondo tempo. Ogni partita è diversa dall’altra, puoi vincere sabato con la Juve e perdere il mercoledì contro il Sassuolo. Mi sento molto bene, mi alleno bene e devo provare ad aiutare ancora di più la squadra. Gol di Higuain un modo per sbloccarsi? Sì, è importante per un attaccante aver segnato il primo gol”.