Milan, Maldini difende Gattuso: “Concordo con le sue parole. Noi anti-Juve? La strada è ancora lunga”

L'ex capitano del Milan ha parlato dei problemi in casa rossonera

0
99

Dopo il pareggio per 1-1 in casa del Cagliari ci sono diverse problematiche in casa Milan, con i tifosi che si aspettavano sicuramente di più da parte della squadra, che inizialmente è passata in svantaggio con la rete di Joao Pedro, con Higuain che nella ripresa ha rimediato la situazione con la sua prima rete in rossonero.

Lo stesso Gattuso ha confermato nel post partita che la strada dei rossoneri è ancora lunga, con Maldini che ha dato ragione all’allenatore del Milan, affermando che il livello deve ancora salire e che ci sono diversi aspetti da migliorare: “Condivido le parole dell’allenatore dopo la gara. Bisogna crescere di più sul lato della personalità. Veniamo da due anni con due sesti posti. La strada verso i piani alti è lunga. Il progetto è serio, vogliamo portare la squadra ai massimi livelli. Ci sono giocatori giovani che ancora non sanno quanto valgono, non sono ancora esplosi dal punto di vista Anti Juve? Ancora siamo molto lontani, paragonarci alla capolista è esagerato”.

“Tutti gli ex che sono passati da Milanello hanno un grande affetto. Tornato molto volentieri, vogliamo coinvolgere ex calciatori che possano dare qualcosa per il Milan del futuro”.