Premier League, ancora un ko per lo United: il West Ham sbanca e mette Mourinho in crisi

Ennesima tegola per i Red Devils che non riescono a trovare l'intesa giusta in campo

0
99

Una vittoria importantissima e pesantissima per il West Ham, che abbatte il Manchester United con un netto 3-1, mettendo la squadra di Mourinho in una situazione di crisi che sembrerebbe essere diventata irreversibile. Anderson e Arnautovic sono stati gli uomini decisivi del match, con l’autogol di Lindelof che ha solo contribuito a rendere la disfatta più evidente.

Il gol di Rushford ha solamente reso meno amara una sconfitta che non fa altro che aumentare la pressione sul tecnico José Mourinho, ormai in rotta con una buona parte dello spogliatoio e con la società. Il portoghese è stato anche in grado di criticare l’unico giocatore che oggi è riuscito ad andare in rete, aumentando solamente la lista dei nemici all’interno del club.