Four Four Two decreta i migliori 50 allenatori: nella graduatoria non compare Ancelotti

Clamorosa assenza per il tecnico italiano in questa particolare classifica

0
68

Le classifiche dei singoli calciatori, in un gioco corale, di solito lasciano sempre il tempo che trovano. Tra gli allenatori, invece, è più semplice dare una linea guida anche in base alle esperienze che uno ha maturato nel corso degli anni. Four Four Two, uno dei più conosciuti magazine calcistici inglesi, ha stilato una graduatoria dei primi 50 allenatori al mondo. Abbastanza strano notare come manchi Carlo Ancelotti, mentre ci sono Cocu – licenziato dal Fenerbahce non più tardi di ieri – oppure Abdullah Avci, dell’Istanbul Basaksehir.

1 – Josep Guardiola (Manchester City)
2 – Zinedine Zidane (svincolato)
3 – Diego Simeone (Atletico Madrid)
4 – Massimiliano Allegri (Juventus)
5 – Jurgen Klopp (Liverpool)
6 – Didier Deschamps (France)
7 – Mauricio Pochettino (Tottenham)
8 – Maurizio Sarri (Chelsea)
9 – Julian Nagelsmann (Hoffenheim)
10 – Ernesto Valverde (Barcellona)
11- Tite (Brasile)
12 – Leonardo Jardim (svincolato)
13 – Eusebio Di Francesco (Roma)
14 – Lucien Favre (Borussia Dortmund)
15 – Marcelino (Valencia)
16 – Luis Enrique (Spagna)
17 – Janne Anderson (Svezia)
18 – Antonio Conte (svincolato)
19 – Philippe Cocu (svincolato)
20 – Thomas Tuchel (PSG)
21 – Zlatko Dalic (Croazia)
22 – Paulo Fonseca (Shakhtar Donetsk)
23 – Gian Piero Gasperini (Atalanta)
24 – Pablo Machin (Siviglia)
25 – José Mourinho (Manchester United)
26 – Domenico Tedesco (Schalke 04)
27 – José Bordalas (Getafe)
28 – Renato Gaucho (Gremio)
29 – Nico Kovac (Bayern Monaco)
30 – Bruno Genesio (Olympique Lione)
31 – Unai Emery (Arsenal)
32 – Marcelo Gallardo (River Plate)
33 – Sergio Conceicao (Porto)
34 – Rafael Benitez (Newcastle)
35 – Marco Giampaolo (Sampdoria)
36 – Adi Hutter (Eintracht Francoforte)
37 – Abdullah Avci (Basaksehir)
38 – Stefano Pioli (Fiorentina)
39 – Luciano Spalletti (Inter)
40 – Gareth Southgate (Inghilterra)
41 – Eddy Howe (Bournemouth)
42 – Quique Setien (Betis Siviglia)
43 – Rudi Garcia (Olympique Marsiglia)
44 – Abel Ferreira (Sporting Braga)
45 – Ariel Holan (Independiente)
46 – Juan Carlos Osorio (Paraguay)
47 – Sean Iyche (Burnley)
48 – Ricardo Gareca (Perù)
49 – Simone Inzaghi (Lazio)
50 – Brendan Rodgers (Celtic)