Lega B, solidarietà per l’aggressione all’arbitro Bernardini

Azione insensata e molto lontana dal concetto di sportività

0
93

La Lega B, con il presidente Mauro Balata, l’intero staff e le società associate, “esprime la più convinta solidarietà all’Aia, al suo presidente Nicchi e a Riccardo Bernardini, l’arbitro che domenica è stato vittima di una vile e inaccettabile aggressione che nulla ha a che vedere con il mondo dello sport”. “L’obiettivo primario dei nostri comportamenti e delle nostre azioni – è sottolineato in una nota della Lega di B – deve essere quello di eliminare quanto prima e del tutto questi episodi dal calcio”.