Chiellini e i giovani della Nazionale: “Un piacere poterli aiutare”

Il difensore spera di raggiungere grandi obiettivi con la maglia azzurra

0
63

Durante l’intervento a Che tempo che fa, il difensore azzurro Giorgio Chiellini ha anche parlato dell’accoglienza da riservare ai giocatori più giovani convocati, ripercorrendo in qualche modo poi le sue tappe nell’Italia: “Quando entrai io a 20 anni c’era tanto imbarazzo. Cerco di stemperare la tensione e farli sentire parte del gruppo nonostante la differenza d’età. Per me è un piacere poterli aiutare, si pongono bene ed è un piacere vederli crescere. Anche io ho provato le loro stesse emozioni. A Messina, 14 anni fa con la Finlandia… Avevo più capelli e la faccia più pulita ma è stato un bel percorso”.