Andrea Agnelli e le incomprensioni con la FIFA: “Mondiale per Club un fallimento”

Il presidente bianconero ha commentato il cambiamento della metodologia legato alla competizione

0
68

Escluso il modello proposto da Infantino (o meglio, trapelato grazie a Football Leaks), i club europei vogliono rivedere anche l’attuale schema del mondiale per club. Ne ha parlato chiaramente Andrea Agnelli, presidente di Juventus ed ECA: “Con la FIFA dobbiamo discutere, perché il mondiale per club attuale non funziona: la Coppa Intercontinentale era molto meglio. La novità è stata un fallimento, dobbiamo discutere di questo. Il mondiale può cambiare, ma prima di muoverci in quella direzione vogliamo una piattaforma. Tutte le cose di cui parlavo all’inizio. Poi potremo discutere, ma è difficile parlare di proposte di cui abbiamo letto solo sui media. Questa offerta da 25 miliardi avrebbe riguardato due competizioni, ma noi non ne abbiamo saputo nulla in via diretta e non abbiamo votato. Siamo convinti che la riforma delle competizioni europee dal 2024 sarà un modello”.