GENERALI BERLIN HALF MARATHON 2019: Sifan Hassan si aggiudica la gara e stabilisce un nuovo record (VIDEO – FOTOGALLERY – INTERVISTE)

0
388

Sifan Hassan ha prodotto il momento clou della 39a edizione della GENERALI BERLIN HALF MARATHON con un tempo di livello mondiale e un record di 65:45. Mentre gli olandesi erano più di tre minuti avanti, i primi tre uomini finivano tutti in tre secondi. William Wanjiku del Kenya ha vinto con 61:00.

Ph. Stefano Scibilia

Gli organizzatori hanno registrato un numero record di 35.551 voci provenienti da 116 nazioni per la mezza maratona più grande della Germania. Aggiungendo le gare messe in scena parallelamente la cifra di entrata era pari a 37.087. La GENERAL BERLIN HALF MARATHON è cresciuta considerevolmente negli ultimi anni e ora appartiene alle più grandi al mondo.

Ph. Stefano Scibilia

L’ex etiope Sifan Hassan ha battuto il record dell’evento di 67:16, che Edith Masai aveva stabilito nel 2006. Il tempo di 65:45 di Hassan è il quarto più veloce del mondo quest’anno. In condizioni meteorologiche ottime, ha corso per un record mondiale nella prima parte della gara, ma poi ha rallentato e perso il punteggio globale di 64:51 e il suo record europeo (65:15).

Ph. Stefano Scibilia

“Siamo all’inizio della stagione, quindi mi mancava un po ‘di velocità. Ho dato tutto, ma semplicemente non potevo correre più veloce “, ha detto Sifan Hassan, che ha superato il 10k in 30:50. Il record del mondo era ancora possibile in questa fase. “È stata una grande gara e vorrei tornare l’anno prossimo”.

Ph. Stefano Scibilia

Veronica Nyaruai del Kenya, che aveva sorprendentemente seguito il passo di Hassan per i primi chilometri, ma poi si è ritirata, ha preso il secondo posto in 68:51. Mentre Selamawit Bayoulgn dell’Etiopia è arrivata terza con 69:02, Fabienne Amrhein è stata la miglior runner tedesca al sesto posto, con un miglior personale di 71:39. “È stato fantastico avere un vantaggio personale ed è un vantaggio ottenere un tempo di meno di 72 minuti”, ha detto Amrhein.

Ph. Stefano Scibilia

In contrasto con la gara femminile, gli uomini hanno prodotto un emozionante sprint finale a Brandenburg Gate: William Wanjiku ha vinto la gara con 61:00. I compagni Kilimo Rhonzas (61:01) e Alfred Ngeno (61:02) hanno seguito in seconda e terza posizione.

Ph. Stefano Scibilia

Il detentore del titolo e del record di regata Eric Kiptanui del Kenya (58:42 nel 2018) ha dovuto annullare la sua partenza con breve preavviso: “Volevamo correre 59 minuti. Ma il nostro ritmo non era coerente e ciò ha reso tutto molto difficile. Sapevo già dopo sette chilometri che oggi avremo corso meno di un’ora. Questo è il motivo per cui mi sono concentrato sulla vittoria della gara “, ha detto William Wanjiku, che ha perso il suo record personale di soli quattro secondi.

Ph. Stefano Scibilia

Il tedesco Richard Ringer ha fatto un buon debutto, piazzandosi settimo con 62:10. Con questo risultato, il campione europeo di 10.000 m dal 2018 è diventato il decimo maratoneta tedesco più veloce di sempre. “Volevo correre un po ‘più veloce, ma non potevo. Non sono ancora nella condizione ottimale” ha dichiarato Richard Ringer. Il compagno-tedesco Amanal Petros ha concluso nono con 62:32.

RISULTATI GENERALI BERLIN HALF MARATHON

Uomini:
1. William Wanjiku KEN 61:00
2. Kilimo Rhonzas KEN 61:01
3. Alfred Ngeno KEN 61:02
4. Cheshari Jacob KEN 61:20
5. Wilfred Kimitei KEN 61:53
6. Maru Teferi ISR ​​62:05
7. Richard Ringer GER 62:10
8. Gerard Vincent KEN 62:27

Donne:
1. Sifan Hassan NED 65:45
2. Veronica Nyaruai KEN 68:51
3. Selamawit Bayoulgn ETH 69:02
4. Naumi Vaati KEN 69:40
5. Cynthia Kosgei KEN 70:33
6. Fabienne Amrhein GER 71:39
7. Deborah Schöneborn GER 73:00
8. Kristina Hendel GER 74:02

ECCO IL VIDEO ESCLUSIVO DEDICATO ALL’ATMOSFERA BERLINESE DURANTE LA GENERALI BERLIN HALF MARATHON

Lascia un commento