MotoGp, Qualifiche Jerez 2019: incredibile pole per Quartararo davanti a Morbidelli e Marquez: Rossi tredicesimo

0
176

Clamoroso in MotoGp: la pole position di Jerez de La Frontera è del francese Fabio Quartararo in 1’36″880 – nuovo record della pista – davanti a Franco Morbidelli (staccato di 82 millesimi). La coppia della Petronas Yamaha RT partirà in prima fila sulla griglia di partenza con Marc Marquez, autore del terzo tempo a 90 millesimi. Quarto Andrea Dovizioso (138 millesimi) davanti a Maverick Vinales, Cal Crutchlow e  Danilo Petrucci, settimo, che manca la seconda fila non confermando i risultati delle prove libere quando aveva inanellato giri veloci su giri veloci. Delusione per Valentino Rossi che non accede al Q2 e partirà tredicesimo. Il Dottore manca il pass a causa di un errore in Q1 all’ultimo giro, mentre era lanciato verso una probabile qualificazione.

TUTTI ATTACCATI – Distacchi minimi in queste prove ufficiali, basti pensare che tra Quartararo e Rossi ci sono appena 491 millesimi. Domani il Gran Premio, dove conterà invece il passo gara. Marquez, soddisfatto della prima fila, parte favorito, ma occhio alle Ducati. Valentino è chiamato alla rimonta per non perdere preziosi punti in ottica classifica mondiale. I tempi di Vinales dimostrano che la Yamaha c’è, ora bisogna solo aspettare il numero 46. Da segnalare la caduta di Andrea Iannone nelle libere 4, con l’abruzzese che si infortuna alla caviglia ed è costretto a dare forfait nel Q1.

“E’ incredibile”, commenta a caldo Fabio Quartararo, che puntava a rientrare nelle prime due file ma ha fatto molto di più. “Credo di poter stare nella MotoGp, lo scorso anno qualcuno diceva che era presto per me ma penso di aver fatto bene”, aggiunge il francese della Yamaha. Soddisfatto il compagno di squadra Morbidelli: “Siamo stati veloci per tutto il weekend. Stasera ceneremo tutti contenti e vediamo come va domani”. Complimenti a Quartararo arrivano dal campione del mondo Marquez, comunque contento della prima fila: “Su questa pista di solito facciamo fatica, vediamo domani perchè le Ducati sono forti. Il passo è buono ma dipende anche se ci sarà il sole o meo. Perchè con il sole la pista cambia e sarà un’altra gara”. Non perde le speranze Rossi: “Certo, partire dal tredicesimo posto è molto difficile, perché dalla quinta fila tutto è più complicato. Ma allo stesso tempo il mio passo non è poi così male”.

I MOMENTI CLOU

Q2 – Clamoroso Quartararo: pole davanti a Morbidelli e Marquez. Dovi, Vinales e Crutchlow in seconda fila, settimo Petrucci. Cade Lorenzo che partirà undicesimo.

Q1 – Accedono al Q2 Maverick Vinales e Francesco Bagnaia. Fuori dalle posizioni che contano Valentino Rossi che perde aderenza nell’ultimo giro utile quando era in lotta per centrare il miglior tempo. Il Dottore partirà domani dalla tredicesima posizione.

 

Lascia un commento