Una finale tutta inglese anche in Europa League: a Baku sarà derby londinese tra Chelsea e Arsenal

0
150

Dopo la due giorni di Champions League che ha visto il Liverpool e il Tottenham staccare il pass per la finale del Wanda Metropolitano di Madrid, questa sera si sono disputate le due semifinali di ritorno di Europa League. Sarà il derby inglese Arsenal-Chelsea la finale di Baku in programma il prossimo 29 maggio. Sono dunque tutte inglesi le finaliste delle competizioni europee.

Dopo i tempi regolamentari e i supplementari, il risultato tra Chelsea ed Eintracht Francoforte è lo stesso dell’andata. A Stamford Bridge finisce 1-1. Match equilibrato, come una settimana fa in Germania: ad andare in vantaggio è il Chelsea, che trova il gol al 28’ con Loftus-Cheek su assist di Hazard. La partita resta combattuta e nella ripresa è Jovic a trovare il pareggio su assist di Gacinovic. I 90’ terminano in parità. Entra Higuain ai supplementari, ma non riesce mai a rendersi pericoloso dalle parti di Trapp. Si va ai calci di rigore. Haller segna il primo, Barkley risponde; Jovic segna, Azpilicueta sbaglia; De Guzman realizza, Jorginho anche; Hinteregger si fa neutralizzare il tiro da Kepa, David Luiz pareggia i conti;​ Paciencia sbaglia, Hazard segna quello decisivo. Il Chelsea di Sarri è in finale di Europa League.

L’Arsenal prima dei 30 minuti supplementari e dei rigori aveva già staccato il pass per Baku. La squadra di Emery, dopo la vittoria per 3-1 nel match d’andata, al ritorno vince 4-2 sul campo del Valencia. Passano in vantaggio i padroni di casa con Gameiro, ma poi si svegliano i Gunners: Aubameyang pareggia, Lacazette segna poi la rete del 2-1 a inizio ripresa. A riportare in partita il Valencia è Gameiro, che sigla la sua doppietta personale. Al 69’, il gol che chiude definitivamente i conti: su assist di Maitland-Niles segna ancora Aubameyang. L’ex Dortmund a un minuto dal termine del match trova anche la terza rete personale. Emery, che vanta tre Europa League consecutive dal 2013/14 al 2015/16 alla guida del Siviglia, può vincere un trofeo al primo anno alla guida dell’Arsenal. L’allenatore nelle ultime quattro edizioni a cui ha partecipato ha sempre raggiunto la finale.

 

Lascia un commento