Juve, CR7 in panchina: la Corea del Sud pronta a chiedere risarcimento

0
128

Caos sudcoreano per Cristiano Ronaldo. Come scrive il Corriere dello Sport, non si placano le polemiche dopo l’amichevole di venerdì scorso a Seul contro una selezione delle stelle della K-League in cui CR7 non è sceso in campo a causa di un affaticamento muscolare, come spiegato da Maurizio Sarri nel post gara. Come rivelato dalla stampa locale, però, la Lega calcio professionistica della Corea del Sud non ha apprezzato la cosa e sarete intenzionata a chiedere un risarcimento all’agenzia organizzatrice dell’evento, ovvero TheFasta. Nel contratto era stata infatti garantita la presenza del portoghese per almeno 45 minuti. Al momento non sarebbero comunque arrivate alla Continassa richieste di risarcimento dalla Corea del Sud.

Lascia un commento