Lukaku risponde a Neville: “Non si può discutere la mia professionalità”

0
87

Romelu Lukaku risponde a Gary Neville. Intervistato dalla BBC, il nuovo attaccante dell’Inter ha commentato così le accuse dell’ex stella del Manchester United sulla sua scarsa professionalità: “Lui può parlare della condizione fisica, ma non della mia professionalità o del fatto che io non lavoro abbastanza. Non si può dire. Tutti gli allenatori che ho avuto dicono la stessa cosa su di me. Cosa dice Solskjaer del mio lavoro sul campo? Cosa diceva quando ero al Manchester United? Che lavoro tanto, che faccio di tutto per migliorare. Lo stesso quando ero con Mourinho o Martinez. Ora l’allenatore dell’Inter dice la stessa cosa, non si può mettere in discussione la mia professionalità. La scorsa stagione è stata negativa ma può succedere nel calcio. Bisogna solo darsi da fare. Non rimarrò seduto qui ad attaccare Neville pubblicamente. Siamo entrambi uomini maturi e non c’è bisogno di reagire in modo negativo. Lui è un esperto, viene pagato per dire certe cose, mentre io vengo pagato per giocare a calcio”.

Lascia un commento