Nations League, verso una Lega A con 16 formazioni. Germania salva

0
309

Giornata di decisioni in seno alla UEFA. Come riporta il Corriere dello Sport il Comitato Esecutivo della massima organizzazione continentale dovrebbe ratificare una riforma del format della seconda edizione della Nations League ai nastri di partenza nell’autunno 2020. La novità principale è l’allargamento della Lega A da 12 a 16 formazioni: una scelta, questa, che “salverebbe” a tavolino la Germana retrocessa in Lega B al termine dell’ultima edizione. Assieme ai tedeschi verrebbero ripescate anche Islanda, Polonia e Croazia.

Articolo precedenteMbappé difende Icardi: “La gente giudica senza conoscere”
Prossimo articoloMancini lancia l’allarme: “In Serie A i giocatori italiani sono troppo pochi”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here