Lazio, Lotito sta con l’UEFA: “Saremo parte civile contro i razzisti”

0
82

Claudio Lotito risponde con fermezza all’ultima indagine dell’UEFA in seguito ai saluti romani durante il match contro il Rennes in Europa League: “Il club si costituirà parte civile nel caso dovesse esserci un processo a carico di coloro che a seguito delle indagini di PG effettuate dagli ordini di polizia, dovessero risultare responsabili”. Un modo – si legge – “per tutelare tutti quei tifosi che assistono alle partite nel rispetto delle regole e dei comportamenti”. Evitare che le colpe di pochi ricadono su tutti e che, in parole povere, che l’Olimpico laziale venga chiuso per questi comportamenti. A riportarlo è Il Messaggero.

Lascia un commento