Le probabili formazioni di Milan-SPAL: possibile turno di riposo per Suso

0
120

La crisi del Milan, il duello in vetta, l’Atalanta che strabilia e le romane che risalgono. Ma non solo, il nono turno di Serie A ha regalato numerose sorprese e tante altre dovrebbero arrivare anche nel secondo turno infrasettimanale della stagione. Ma andiamo a vedere, con ordine, le probabili formazioni per le sfide di questa tre giorni di Serie A, grazie al contributo di tutti i giornalisti di TuttoMercatoWeb.com sparsi per l’Italia:

COME ARRIVA IL MILAN: ieri allenamento di scarico e poche prove tattiche. I ballottaggi sono tre: il primo tra Calabria e Conti nel 4-3-3 (attenzione però all’ipotesi Duarte come laterale destro, spuntata stamane), il secondo tra Biglia e Bennacer, anche in ottica Lazio, che domenica arriva a San Siro. Il terzo invece è quello che riguarda il centravanti: Piatek dovrebbe ritrovare il suo posto nel tridente, con Suso e Calhanoglu, mentre Kessie e Paquetà saranno le mezzali. Possibile però anche un turno di riposo per lo spagnolo, in quel caso toccherebbe a Castillejo.

COME ARRIVA LA SPAL: dopo il pari contro il Napoli, la SPAL è chiamata a fare l’impresa e conquistare i primi punti fuori casa contro il Milan. A San Siro, mister Semplici avrà diversi dubbi di formazione da sciogliere. In porta Berisha confermato, mentre in difesa, insieme a Vicari e Tomovic, potrebbe giocare Cionek al posto di un Igor uscito dolorante contro i partenopei. Strefezza e Reca agiranno sulle fasce, così come a centrocampo potrebbe farcela Kurtic – se recupera dal problema muscolare post-Napoli – insieme a Valdifiori e Murgia. In attacco Petagna con Floccari, ma non sarà da escludere Paloschi. Da vedere se tra i convocati tornerà Di Francesco.

Lascia un commento